Quanto tempo è passato da quando ho iniziato a disegnare! Ormai a quarant’anni suonati  posso dire di aver visto evolvere il mondo dell’illustrazione sotto tanti aspetti. Basta pensare che da ragazzino neanche si usavano i computer per colorare o disegnare. E internet? Io arrivo dai tempi preistorici del modem analogico 56k, quando la rete era ancora agli albori. Per far conoscere i miei lavori agli editori spedivo fotocopie dei miei disegni alle case editrici.

Ora la tecnologia mi ha semplificato tantissimo la vita professionale però mi ha creato uno strano rapporto con la carta. La mia mente è talmente assuefatta al digitale che non riesco a trovare più naturale disegnarci senza rimpiangere costantemente la combinazione di tasti cmd + z, oppure il lazo poligonale e le scorciatoie da tastiera. E allora proprio perchè sono testardo, quando ho tempo libero prendo la mia Moleskine e ci disegno direttamente a penna così non posso apportare correzioni e mi costringe a essere più deciso nel tratto.

Lo trovo un buon allenamento oltre che divertirmi molto, opa però torno a lavorare sulla mia ormai vecchietta, ma sempre fidata Cintiq 🙂